Trilogia del Tavolino

Tre storie differenti con sostanziali elementi in comune:

•   due attori e un tavolino


•   il comico


•   un copione che istiga all'improvvisazione


•   un cadavere


•   luci discrete, musiche assenti, la regia vorrebbe sparire.

Creazioni all'impronta di tre differenti ritmi.
Gli attori, seduti a un tavolino,
tentano di sconfiggere la morte.

***


La vita ha un dente d'oro
 commedia primitiva

con Francesco Pennacchia e Gianluca Stetur
drammaturgia Rita Frongia
regia Claudio Morganti
produzione Esecutivi per lo Spettacolo
con il sostegno di Regione Toscana/Teatro il Moderno di Agliana


Uno spettacolo di archeologia teatrale.
Alle origini del gioco...
scheda artistica

***
La Vecchia
 commedia malincomica

con Marco Manchisi e Stefano Vercelli
drammaturgia e regia Rita Frongia
produzione Artisti Drama

 

Questo spettacolo parla di quello che capisci.

Parla del senso nefasto della Vecchia con le parole di Rimbaud 

e col romanesco di Gioachino Belli...Scheda artistica

***


Gin Gin
-di cosa di parla quando si parla-

 commedia con dramma in penombra

 

con Angela Antonini e Meri Bracalente
drammaturgia e regia Rita Frongia
produzione Esecutivi per lo Spettacolo
con il sostegno di Regione Toscana / ArtistiDrama / Armunia /TeatroDueMondi

Un mala parola e malo pensiero ha attecchito su uomini e donne che avremmo detto buoni. Lo dicono i corpi, i volti, le chiacchiere, i silenzi.

Dove prendiamo le parole che diciamo?   Scheda artistica

 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now